Come un puzzle... I livelli di un racconto

    Titolo UdA: Come un puzzle... I livelli di un racconto. P. Levi “Ferro” da “Il sistema periodico”
    Grado di scuola : SSSG
    Istituto : Liceo "Andrea Maffei" - Riva del Garda


    IN SINTESI

    Il lavoro è indirizzato alla classe seconda del primo biennio.

    Pre-requisiti necessari: competenze sicure nell'analisi narratologica, grammaticale e stilistica del testo narrativo.

    L'attività conclude un percorso di lavoro iniziato nella classe prima e svolto per gradi nell'ambito della narrativa, in particolare sul genere del racconto, della novella e della favola/fiaba.     

    Prevede una suddivisione in gruppi che lavorano autonomamente nei diversi ambiti di analisi del testo per realizzare un unico prodotto finale.

    Ad una prima fase di lavoro intitolata ANALISI, a più livelli, segue una seconda fase di confronto REVISIONE, una terza fase di PRODUZIONE FINALE  e l'ultima di VERIFICA/VALUTAZIONE/AUTOVALUTAZIONE.


    PERCORSO DIDATTICO

    INCIPIT

    In classe viene svolta da parte dell'insegnante la lettura integrale del racconto, a disposizione degli studenti in piattaforma MOODLE. 

    L'insegnante compone 6 gruppi di studenti cui affidare l'analisi del testo per 6 livelli di analisi, dà le consegne contenute in un file caricato in piattaforma MOODLE, si confronta con gli studenti per i tempi di consegna dei lavori.        

     Prima fase: ANALISI.  Osserviamo l'oggetto       

    1° gruppo: Analisi narratologica.             

    Il primo gruppo compone un PPT che contenga alcune slide su: trama del racconto in sintesi discorsiva o attraverso uno schema di sequenze con titolazione; personaggi, tempo, spazio della narrazione, punto di vista, focalizzazione, tipologie di discorso.     

    2° gruppo: Analisi lessicale         

    Il secondo gruppo compone un GLOSSARIO (in piattaforma MOODLE) che contenga le parole difficili del testo e le informazioni non note per gli studenti ( Il cardinale Eugenio Pacelli...Renato Fucini, ...il Veglio di Creta... .)    

    3° gruppo: Analisi tematica

    Il terzo gruppo compone un PPT che contenga alcune slide con i temi narrativi stilati secondo una gerarchia di evidenza.          

    4° gruppo: Analisi dell'articolazione verbale

    Il quarto gruppo compone un PPT con alcuni esempi di riflessione sull'articolazione verbale, sul valore aspettuale del verbo nell'alternanza fra voci perfettive e imperfettive, sull'uso del presente nella conclusione del racconto, sulle modalità della subordinazione.    

    5° gruppo: Analisi retorico-stilistica

    Il quinto gruppo compone un PPT che contenga alcune slide sul linguaggio metaforico, su similitudini, su elementi del registro linguistico, del ritmo narrativo...    

    6° gruppo: Citazioni

    Il sesto gruppo compone un PPT che contenga alcune slide con citazioni dal testo significative: espressioni icastiche, sententiae, riflessioni, o parti che hanno colpito in particolare gli studenti.             

    I PPT prodotti dagli studenti vanno caricati in un FORUM (in piattaforma MOODLE).       

    Seconda Fase: CONFRONTO. Lo sguardo sugli altri lavori             

    Nella seconda fase di lavoro vengono visionati e revisionati in classe i PPT prodotti per discutere insieme sulla realizzazione dei lavori ed eventualmente suggerire correzioni, modifiche, tagli o approfondimenti.

    Terza fase: PRODUZIONE FINALE. Mettiamo insieme il puzzle     

    Nella terza fase gli studenti mettono insieme le pagine corrette dei PPT  dei signoli gruppi in un unico PPT da caricare in piattaforma MOODLE, curando e uniformando l'aspetto grafico, corredandolo anche di alcune immagini significative in relazione al racconto.    

    Inoltre le pagine di PPT vengono trasformate in modalità LIBRO (in piattaforma MOODLE) per realizzare un "mini saggio" di analisi del racconto. Il "libro" dovrà contenere anche una breve introduzione sull'autore.

    Quarta fase: VERIFICA/VALUTAZIONE/AUTOVALUTAZIONE. Come apprendiamo

    a) QUESTIONARIO          

    In questa ultima fase del lavoro gli studenti stessi compongono la verifica: ogni singolo gruppo scrive in un Forum (in piattaforma MOODLE) una batteria di domande relative al proprio ambito di analisi. L'insegnante vaglia ed eventualmente corregge le domande degli studenti. Tali domande completeranno un Questionario ( in piattaforma MOODLE) ideato dall'insegnante.               

    b) TRAILER

    Gli studenti compongono un trailer del racconto di pochi minuti a scopo "pubblicitario", per incentivarne la lettura ad un pubblico di adolescenti.

    c) QUESTIONARIO bis    

    L'insegnante propone agli studenti un secondo questionario (in piattaforma MOODLE) con domande che riguardano le modalità di apprendimento sul lavoro svolto.          

    SCRITTURA CREATIVA. Riscriviamo

    Si può aggiungere al lavoro, fin qui già concluso, un esercizio di scrittura creativa. Ad esempio si può proporre agli studenti di riscrivere parti di testo: ampliare i dialoghi, riscrivere alcuni periodi con diversità di registro linguistico (aulico, colloquiale...).


     

    VEDI IL QUADRO SINOTTICO

    Fai click sull'immagine per visualizzarlo

     


     

    Il format riassuntivo

    Competenze DigComp 2.1

    MATERIALI DIDATTICI

    GLI STRUMENTI

    • MOODLE: File, Forum, Glossario, Libro
    • WEB: vocabolari, glossari, dizionari enciclopedici, etimologici
    • Moduli Google Gsuite (Meet, Documenti, Presentazioni)
    • Meet, Zoom
    • Programmi di videomaking

    Vai alla sezione 'Strumenti

    © 2022 Curricoli Digitali. Scuola Capofila del progetto - IC Govone (CN) - Piazza Roma, 1 - 12040 - Govone (CN) - cnic82300g@istruzione.it