"Come un copista medievale"

    Titolo UdA: Come un copista medievale
    Grado di scuola : scuola secondaria di primo grado
    Istituto : Istituto comprensivo di Corso Vercelli - Torino
    Autrice : Mara Monticone


    IN SINTESI

    Il percorso didattico “Come uno scriba Medievale” viene proposto a una classe prima come lavoro interdisciplinare che coinvolge le materie di Storia, Italiano, Arte e Tecnologia.

    Spesso si tende a considerare le discipline scolastiche come cassetti chiusi, a sé stanti. Il presente percorso laboratoriale si propone invece di rendere manifesta la stretta interconnessione esistente tra campi disciplinari diversi, al fine di approfondire un singolo aspetto di un dato periodo storico.

    I principi base seguiti nella stesura di questa UdA sono: imparare ricercando fonti affidabili, imparare facendo, imparare insieme, fare metacognizione sul proprio modo di apprendere e offrire compiti significativi sfidanti.

    Per quanto riguarda la valutazione delle competenze digitali, si fa riferimento alle seguenti aree del Framework DigComp2.1: Area1 Informazione e data Literacy, Area 2 Comunicazione e collaborazione, Area 3 Creazione di contenuti digitali, Area 5 Problem solving.


    PERCORSO DIDATTICO

    Viene proposto alla classe prima, come lavoro di approfondimento sugli strumenti e le tecniche utilizzate negli scriptoria medievali.

    Fase1 - Suddivisione della classe in gruppi, cui affidare la ricerca di informazioni su come si scriveva nel Medioevo: supporti scrittori, preparazione del foglio, attrezzi per scrivere, inchiostri e capilettera miniati.

    Fase 2 – I dati selezionati da ciascun gruppo (testi, immagini, video) vengono organizzati in una presentazione Google o Power Point

    Fase 3 – Ciascun gruppo presenta dunque alla classe il risultato del proprio approfondimento. I compagni valutano le informazioni fornite e la loro esposizione ed eventualmente pongono domande o propongono integrazioni.

    Fase 4 – Brainstorming. Prima di passare all’attività pratica, occorre valutare di quali strumenti disponiamo al giorno d’oggi per riprodurre quel tipo e modalità di scrittura? L’obiettivo è la stesura di un elenco di materiali di uso comune e facilmente reperibili per il nostro esperimento pratico.

    Fase 5 - Realizzazione di schede operative (in Word o Google Documenti) finalizzate alla parte pratica del laboratorio, contenente l’elenco dei materiali da utilizzare, il procedimento per la preparazione (rigatura) del foglio, una scheda-esempio per la vergatura della scrittura carolina, una scheda con alcuni brevi motti latini da ricopiare e una gallery di esempi di capilettera miniati.

    Fase 6 – Laboratorio pratico: usando i materiali individuati e i mediatori didattici realizzati insieme, si cerca di realizzare un breve testo in minuscola carolina, con capolettera miniato, utilizzando gli strumenti a disposizione e le informazioni condivise. Si procederà quindi, con l’aiuto e le istruzioni del docente di Tecnologia, alla preparazione o rigatura del foglio, poi si cercherà di vergare con un moderno calamo (costituito da una cannuccia da bibita opportunamente modificata) e inchiostro a tempera molto diluito, il motto latino scelto tra una rosa proposta dal docente di lettere. Infine, sotto la supervisione del docente di Arte, si passerà a disegnare e decorare il capolettera “miniato.

    Fase 7 – Raccolta dell’intero processo di apprendimento in una presentazione, contenente anche una selezione dei “prodotti” realizzati. La presentazione comprenderà quindi una sintesi degli approfondimenti effettuati sui materiali (compresi eventuali link a video), la spiegazione di come si sia giunti ad individuare materiali alternativi per sperimentare questo tipo di scrittura (con relative foto dei materiali stessi), i mediatori didattici utilizzati come aiuto durante la fase pratica, una carrellata dei lavori realizzati durante il laboratorio ed infine una considerazione conclusiva sul lavoro svolto e le difficoltà riscontrate.

    Fase 8 – Verifica dei risultati: ogni studente compila il questionario generato dall’insegnante su Google Moduli o su Edmodo

     


     

    Il format riassuntivo

    Competenze DigComp 2.1

    MATERIALI DIDATTICI

    GLI STRUMENTI

    • LIM
    • Web browser
    • motore di ricerca,
    • Google documenti
    • Google Presentazioni
    • Google Moduli
    • Carta da disegno, righello, cannucce da bibita in plastica, colori a tempera o acquerelli, matite.

    Vai alla sezione 'Strumenti

    © 2022 Curricoli Digitali. Scuola Capofila del progetto - IC Govone (CN) - Piazza Roma, 1 - 12040 - Govone (CN) - cnic82300g@istruzione.it